Ecco quali sono gli errori che si commettono nell'applicare lo smalto

L'applicazione dello smalto sembra essere una cosa molto semplice che tutti possono fare ma in realtà esistono alcuni accorgimenti che consentono una migliore stesura del colore. Difatti molto spesso si commettono inconsapevolmente degli errori che sono anche molto frequenti.

In questo video vengono evidenziati gli 8 errori che si commettono più comuni che si commettono nell'applicare lo smalto. Contemporaneamente vengono elargiti anche utili consigli su come evitarli per avere dei risultati ottimali.

Il primo errore più frequente riguarda la rimozione dello smalto con il solvente rigorosamente senza acetone. Per rimuovere lo smalto si è soliti strofinare il dischetto di ovatta imbevuto di solvente sull'unghia interessata. Invece la modalità corretta è quella di ricoprire l'unghia col dischetto e di pressare su di essa con leggeri movimenti verso il basso. Altro errore più comune è quello di applicare l'olio per le cuticole prima dello smalto e ciò conferisce allo smalto un aspetto untoso. Anche usare una base prima dello smalto costituisce un errore molto frequente. Ciò va evitato in quanto compromette l'applicazione della tonalità di smalto da voi scelta.

Altro errore, il quarto in elenco, è agitare la boccetta dello smalto. Quest'azione può provocare la formazione di bolle che vanno a compromettere la tenuta del colore. Per ovviare basterà mescolare il pigmento, così come viene mostrato nel filmato. L'errore successivo, invece, riguarda il luogo in cui vi trovate. Evitate i luoghi umidi perché ritardano i tempi di asciugatura dello smalto.

Anche applicare troppo smalto in una sola passata è un errore in quanto si verificano sbavature di colore. Si consiglia invece di fare magari due applicazioni ma con una quantità ridotta di colore.

Il penultimo errore riguarda l'applicazione del top coat. In tal caso il pennello non va pressato sull'unghia ma va steso con leggerezza.
Per finire in elenco presente l'ottavo errore che si commette con maggior frequenza...ma lo lasciamo scoprire a voi!
Autore pat7973
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!